baratto_100X100

Luca Baratto

Via Gerolamo da Cremona, 47, Cremona, CR, Italia

+39 339 5045842

lucabaratto@gmail.com
lucabarattoviolins.wordpress.com

Luca Baratto

Specializzazioni
Violini, viole e violoncelli
Riparazione e Restauro


Luca Baratto è nato a Valdobbiadene (Treviso, Italia) nel 1982. Nel 2001 si trasferisce a Cremona per iniziare gli studi di liuteria presso la “Scuola Internazionale di Liuteria A. Stradivari” con i Maestri Luca Bellini e Massimo Ardoli. Ottiene il diploma nel 2006 e la qualifica professionale di liutaio nel 2007, dopo uno stage presso il laboratorio Carlson & Neumann di Cremona.

Fin dai primi anni ha cercato di combinare gli studi con l’attività pratica al di fuori della scuola, lavorando prima con il Maestro Sebastian Freymadl (2003), e sviluppando in seguito collaborazioni con altri liutai internazionali, come il Maestro Gervasio Barreiro dall’Argentina (2004), il Maestro Martin Erben dalla Germania (2007) e la Maestra Maria Magdalena Aguilar dalla Spagna (2008).

Durante gli anni di studio e di attività di liutaio, Luca Baratto ha sviluppato un’attenzione specifica per la costruzione di nuovi strumenti. Questa passione è ancora attualmente coltivata e migliorata, operando come collaboratore professionale (dal 2007 ad oggi) per i Maestri Bruce Carlson e Bernard Neumann presso il loro laboratorio, e combinando questo interesse con lo sviluppo di competenze in ambito di restauro e manutenzione. Nel 2013 ha iniziato l’attività come liutaio indipendente, aprendo il proprio laboratorio a Cremona.

Luca Baratto ha anche partecipato a concorsi nazionali ed internazionali, come la prima (2007) e la seconda (2008) edizione del Concorso Nazionale di Liuteria – Città di Pisogne (Brescia, Italia), e il XII Concorso Triennale Internazionale degli Strumenti ad Arco Antonio Stradivari, per il quale si è classificato al nono posto della sezione violoncello.

Ha ricevuto importanti riconoscimenti, tra i quali una segnalazione per la viola presentata alla Prima Edizione (2010) del Concorso Internazionale di Liuteria di Pisogne (Brescia, Italia), realizzata in collaborazione con il Maestro Klaus Flavio Berntsen (Norvegia), mentre nel 2012 è stato finalista (quinto posto in classifica) ed ha ricevuto menzione d’onore nella categoria violoncello al XIII Concorso Triennale Internazionale degli Strumenti ad Arco Antonio Stradivari.