gallo100x100

Luca Maria Gallo

Via Giovanni Maria Platina, 27, Cremona, CR, Italia

+39 349 4453014

liutaiogallo@gmail.com
www.galloviolinmaker.com

Luca Maria Gallo

Specializzazioni
Violini, viole e violoncelli


Nato a Salerno il 3 Gennaio del 1962. Già da giovane, Luca è sempre stato attratto dalla musica, dalle belle arti e dall’arte della lavorazione del legno.

Dopo gli studi classici si è trasferito a Cremona e ha frequentato la Scuola di Liuteria Internazionale di Cremona, diplomandosi nel 1982 e ottenendo così il diploma di Maestro Liutaio.

Ha frequentato inoltre il corso di costruzione d’archi offerto dalla Regione Lombardia. I suoi insegnanti sono stati: Vincenzo Bissolotti, Wanna Zambelli, Stefano Conia e Giovanni Lucchi. Dopo alcuni tirocini nei vari laboratori di Cremona ha iniziato un’attività propria nel 1990.

Nonostante fosse restio a partecipare a concorsi, ha preso parte a numerosi concorsi in tutto il mondo: “Cremona Exhibition” negli U.S.A., “Musicorà” di Parigi, “Music Fair” di Tokio, Montreux in Svizzera, “Auckland Philarmonic” in Nuova Zelanda, Belgio, Germania, Cremona, Salerno, Torino, Milano, Matera, Napoli ed altre.

È membro del Consorzio Liutai “A. Stradivari” di Cremona, ne è stato membro fondatore e parte attiva del primo Consiglio di Amministrazione.

Ha partecipato a molti simposi e ha tenuto varie conferenze nei Conservatori musicali di Torino, Milano, Matera e Salerno, ha preso parte a vari concerti ed eventi di liuteria quali “Scario Musica” a Salerno e “Voice and Music” a Montreux.

Ha inoltre frequentato dei Master musicali in Europa: “Musiktage Merzig” in Germania, “Violamoore” e “Scario Musica” a Salerno ed altri. Scelto fra vari candidati ha avuto opportunità di restaurare alcuni strumenti delle collezioni dei Conservatori musicali di Milano e Napoli.

Il suo lavoro è in costante crescita artistica ed è concentrato sulla ricerca di uno stile estetico e acustico personalizzato che fa riferimento al lavoro dei classici cremonesi e dei liutai italiani.

Il suo lavoro è caratterizzato da un’attenzione particolare alla selezione dei materiali (legno e vernice), da un’attenta montatura e regolazione del suono degli strumenti ed infine da una particolare cura estetica.

Per tutte queste ragioni ogni suo strumento può essere considerato unico. I suoi strumenti sono apprezzati dai musicisti professionisti e suonati in grandi e piccole orchestre quali La Scala di Milano, l’Orchestra dell’Università di Dortmund in Germania, Osaka Mozart Ensemble, Osaka Casals Ensemble, Orchestra Verdi di Salerno e molte altre in Giappone, U.S.A., Taiwan, Corea, Francia, Belgio, Svizzera, Scozia, Spagna e Nuova Zelanda.

Inoltre i suoi strumenti sono apprezzati dai musicisti professionisti e dagli allievi delle Scuole di Musica italiane ed europee, ha anche ricevuto i complimenti da alcuni musicisti famosi come: Salvatore Accardo, Ruggero Ricci, G. Rivinius e N. Herlich. Luca costruisce anche copie di strumenti originali esistenti, su speciale richiesta.