osio_100x100

Marco Osio

Via Bardellona, 9 Cremona, CR, Italia

+39 0372 21080

+39 0372 21080

info@marcoosio.com
www.marcoosio.com

Marco Osio

Specializzazioni
Violini, viole e violoncelli
Riparazione
Riparazione e Restauro
Miglioramento acustico
Messa a punto del suono


Nato a Manerbio (Brescia) il 22 Dicembre 1976.

Nel 1990 si iscrive alla scuola Internazionale di liuteria di Cremona, dove si diploma nel 1994 sotto l’insegnamento del maestro Giorgio Scolari.

Terminati gli studi conosce il mastro Gio Batta Morassi,principale esponente della liuteria contemporanea cremonese, e suo figlio Simeone, dei quali diventa allievo. Sotto la loro guida perfeziona la tecnica e la stilistica costruttiva degli strumenti ad arco.

Costruisce violini, viole e violoncelli seguendo i modelli classici cremonesi (Stradivari, Amati, Guarneri), utilizza inoltre, per i violini, anche un modello Ornati del 1929.

Impiega esclusivamente legni scelti e stagionati, prestando particolare attenzione alle qualità acustiche dei suoi strumenti. Adotta vernici ad alcool e miste di colore arancio-bruno con sottofondo di colore giallo dorato, elaborate attraverso una personale ricerca.

Ha partecipato con successo a prestigiosi concorsi di liuteria conseguendo numerosi premi e riconoscimenti:

-1999: terzo premio con un violoncello al concorso nazionale di Baveno (Italia)

-2001: primo premio con un violino e secondo premio con una viola al concorso nazionale di Baveno (Italia).

-2001: finalista con un violino al concorso internazionale Wieniawski di Poznan (Polonia)
-2002: terzo classificato e premio speciale per il lavoro con una viola al concorso internazionale Tchaikowsky di Mosca (Russia)

-2003: menzione d’onore con una viola al concorso Triennale di Cremona (Italia)

-2004: quarto classificato e Coppa di Cristallo per il miglior liutaio under 30 con un violino al concorso internazionale Metelka di Nachod (Rep. Ceca)

-2005: quarto classificato e premio speciale con una viola al concorso internazionale di Mittenwald (Germania)

-2006: finalista con un violino al concorso internazionale Arvenzis di Dolny Kubin (Slovacchia)

-2006: menzione d’onore con una viola al concorso Triennale di Cremona (Italia)

-2007: secondo posto e premio speciale per il miglior strumento dal punto di vista tecnico-artistico con una viola al concorso internazionale Tchaikowsky di Mosca (Russia)

-2008: terzo classificato con un violino al concorso internazionale Metelka di Nachod (Rep. Ceca)

-2009: secondo classificato con una viola al concorso europeo Eufonia (Sofia-Bruxelles)

-2011: primo premio e premio speciale per il miglior lavoro con un violino al concorso internazionale Arvenzis di Dolny Kubin (Slovacchia)

-2012: quarto classificato e premio speciale per lo strumento con la personalita’ e lo stile classico italiano con una viola al concorso Triennale di Cremona (Italia).

Nel periodo 2012-2013 e’ stato docente, assieme al maestro Luca Primon, al master di specializzazione sulla costruzione e messa a punto acustica degli strumenti ad arco tenutosi a Cremona.

Nel 2013 è stato membro di giuria nel concorso internazionale “Violino Arvenzis” di Dolny Kubin (Slovacchia).

E’ membro dell’ A.L.I. (Associazione Liutaria Italiana) e del Consorzio Liutai “A. Stradivari”. I suoi strumenti sono suonati in tutto il mondo, in particolar modo in Cina, Giappone, Taiwan e U.S.A.